Negozi di abbigliamento : 5 consigli per gestire al meglio il magazzino

Pubblicato il 24.01.2018
Gestire al meglio il proprio magazzino può essere talvolta un’impresa ardua specie quando si dispone di spazi ristretti, ma seguendo qualche piccolo suggerimento potrai non solo recuperare spazio prezioso, ma anche risparmiare tempo e denaro.

Consiglio N.1) Prima regola: fare ordine!

Che si tratti di un negozio di abbigliamento, di scarpe o di intimo, un aspetto fondamentale per una corretta gestione del magazzino è di mantenere tutto in ordine, sin dall’arrivo della merce.
Progettare bene la misura degli scaffali e contrassegnare gli spazi con etichette ben visibili servirà non solo per semplificare i controlli di magazzino, ma soprattutto per avere subito a portata di mano la taglia e/o il colore corretto che il cliente chiede.

Consiglio N.2) Prepararsi all'arrivo della merce

Una delle situazioni peggiori per l'immagine di un negozio, è far trovare alla clientela scatoloni ammassati, in attesa di essere sistemati perché non si ha tempo.
Se sai che ci sono spedizioni in arrivo dal fornitore, chiedigli di anticiparti via email o fax una copia del documento di consegna, così da poter preparare in anticipo le etichette con codici e prezzi e predisporre lo spazio sugli scaffali.
L'obiettivo è di fare in modo che gli scatoloni della merce arrivata non sostino più all’interno del tuo negozio.

Consiglio N.3) Non esagerare con le scorte di magazzino

Se i nostri fornitori ci consentono di effettuare ordini in base alle necessità, limitare le quantità di magazzino, consente di ridurre il rischio di rimanenze e di non tenere immobilizzati capitali in inutili scorte.
Inoltre è più semplice, a colpo d’occhio, verificare quali prodotti si vendono maggiormente e le rimanenze, consentendoci anche di mantenere il negozio più ordinato, se non abbiamo molto spazio a disposizione.

Consiglio N.4) Usa un software gestionale

Anche la tecnologia svolge un ruolo decisivo nella corretta gestione di un magazzino.
Un buon software gestionale è sicuramente un valido supporto per tenere sotto controllo i volumi di vendita, poter verificare immediatamente la disponibilità dei tuoi prodotti e cosa eventualmente riordinare, semplificando ancor di più i punti di cui abbiamo parlato in precedenza.

Consiglio N.5) Sfrutta i codici a barre!

Dotarsi di un lettore di codici a barre, ed applicare un codice a barre su ogni capo, consente di semplificare le operazioni di carico/scarico della merce ed inventario e permette di ridurre al minimo gli errori.

Sì, ma quale gestionale scegliere?

Il software gestionale Ready Pro è la soluzione perfetta per aiutarti a gestire automaticamente tutti i processi del tuo magazzino: dal carico alla vendita dei tuoi prodotti.
Avvalendosi anche del supporto di lettori di codici a barre per velocizzare tutte le tue attività, la gestione magazzino Ready Pro ti permette veramente di risparmiare tempi, spazi e risorse economiche.
Inoltre Ready Pro integra al proprio interno una soluzione e-commerce professionale che consente di avviare un’attivita di negozio online che può affiancare la tua attività tradizionale e aiutarti a trovare un nuovo canale di vendita dei tuoi prodotti o delle scorte di magazzino invendute.

Seguendo questo link puoi trovare maggiori dettagli : https://www.readypro.it/gestione-magazzino