Autore Messaggio
OPippo-II 05/01/2019 12:13 OPippo-II

Amazon Business - documenti di trasporto (DDT) e conversioni

Giorno -  abbiamo sollevato questo problema mesi addietro, purtroppo la soluzione da voi proposta non è legalmente e fiscalmente percorribile

Problema - vendiamo OnLine - dobbiamo per forza emettere DDT per le vendite, alcuni di questi vengono trasformati in fatture (OK differite), altri devono essere trasformati in ricevute fiscali.

La trasformazione in Ricevuta fiscale scarica due volte il magazzino

--- la vostra soluzione era quella di non convertire DDT e annoverare la vendita nel registro dei corrispettiva ---

purtroppo normative fiscali obbligano la conversione del documento DDT in un documento di vendita.

Oggi con la fatturazione elettronica questa esigenza è diventata un urgenza

Possiamo trovare una soluzione legale per ovviare al doppio scaricamento ?

Noi avevamo proposto una causale che non movimentasse il magazzino durante la conversione (come avviene per le fatture differite)

attendiamo Vostre urgenti - GRAZIE

Fabio 05/01/2019 14:29 Campo libero: Fabio

Citazione:
dobbiamo per forza emettere DDT per le vendite,

Vero, ma solo per le vendite a cui dovra' seguire fattura differita.
Per le vendite a consumatori finali non esiste nessun obbligo di emissione di DDT

Citazione:
alcuni di questi vengono trasformati in fatture (OK differite),

Ok

Citazione:
altri devono essere trasformati in ricevute fiscali.

Parlando di ecommerce, eBay, Amazon & c. non esiste nessun obbligo in questo senso dal punto di vista fiscale

Citazione:
La trasformazione in Ricevuta fiscale scarica due volte il magazzino

Vero, infatti se emettete una DDT non dovreste poi emettere anche una ricevuta fiscale

Citazione:
--- la vostra soluzione era quella di non convertire DDT e annoverare la vendita nel registro dei corrispettiva ---

Esatto, o meglio a monte ai consumatori finali, a cui non dovra' seguire fattura, potete emettere un documento generico (es. quello che su Ready Pro di solito si crea da MAG / DOCUMENTI NON FISCALI)

Citazione:
purtroppo normative fiscali obbligano la conversione del documento DDT in un documento di vendita.

Quale sarebbe precisamente il riferimento legislativo a cui fa riferimento?
Sulle vendite per corrispondenza/commercio elettronico indiretto non esiste nessuna normativa di questo tipo, anzi al contrario il commercio elettronico indiretto richiede semplicemente di annotare l'importo complessivo delle vendite giornaliere nel registro dei corrispettivi, nient'altro

Citazione:
Oggi con la fatturazione elettronica questa esigenza è diventata un urgenza

In termini di fatturazione cambia poco. Potete emettere le fatture differite esattamente come prima, ed andranno semplicemente poi inviate come fatture elettroniche (cosa che e' possibile fare in automatico con MyDataCloud)


OPippo-II 07/01/2019 07:25 OPippo-II


Citazione:
dobbiamo per forza emettere DDT per le vendite,

Vero, ma solo per le vendite a cui dovra' seguire fattura differita.
Per le vendite a consumatori finali non esiste nessun obbligo di emissione di DDT
---------------
>>> Vendendo OnLine, esempio Amazon, dati fiscali o emissione fattura ci viene comunicata a distanza di alcuni gioni, nel caso in cui emettessimo Ricevuta fiscali ci troveremmo con un doppio docuemnto fiscale
---------------

Citazione:
alcuni di questi vengono trasformati in fatture (OK differite),

Ok

Citazione:
altri devono essere trasformati in ricevute fiscali.

Parlando di ecommerce, eBay, Amazon & c. non esiste nessun obbligo in questo senso dal punto di vista fiscale
---------------
>>> dobbiamo spedire oggetti e vorremmo utilizzare il Vostro gestionale, quale docuemnto ci suggerite che corrisponda a queste caratteristiche ?
--------------

Citazione:
La trasformazione in Ricevuta fiscale scarica due volte il magazzino

Vero, infatti se emettete una DDT non dovreste poi emettere anche una ricevuta fiscale
---------------
>>> DRP 472/96 spiega fiscalemente come funziona il DDT, in caso di un controllo viene contestata la mancata conversione, un qualsiasi commercialista può confermarlo
---------------

Citazione:
--- la vostra soluzione era quella di non convertire DDT e annoverare la vendita nel registro dei corrispettiva ---

Esatto, o meglio a monte ai consumatori finali, a cui non dovra' seguire fattura, potete emettere un documento generico (es. quello che su Ready Pro di solito si crea da MAG / DOCUMENTI NON FISCALI)
---------------
>> come indicato sopra, in alcuni casi non cosciamo se Amazon emetterà o meno fattura, emettere ricevuta fiscale oggliga a emettere nota di accredito. PS : Amazon emette anche ricevute quindi siamo obbligati a seguire numerazioni e tipologia docuemnti.
---------------

Citazione:
purtroppo normative fiscali obbligano la conversione del documento DDT in un documento di vendita.

Quale sarebbe precisamente il riferimento legislativo a cui fa riferimento?
Sulle vendite per corrispondenza/commercio elettronico indiretto non esiste nessuna normativa di questo tipo, anzi al contrario il commercio elettronico indiretto richiede semplicemente di annotare l'importo complessivo delle vendite giornaliere nel registro dei corrispettivi, nient'altro
---------------
>>> DRP 472/96 spiega fiscalemente come funziona il DDT, in caso di un controllo viene contestata la mancata conversione, un qualsiasi commercialista può confermarlo
---------------

Citazione:
Oggi con la fatturazione elettronica questa esigenza è diventata un urgenza

In termini di fatturazione cambia poco. Potete emettere le fatture differite esattamente come prima, ed andranno semplicemente poi inviate come fatture elettroniche (cosa che e' possibile fare in automatico con MyDataCloud)
---------------
>>> se non ci sono altre indicazioni o aiuti da parte del gestionale, unico documento che rispecchia esigenza è DDT, con le varie problematiche che seguono, una semplice aggiunta di una causale potrebbe rendere tutto semplice
---------------