Autore Messaggio
OPippo-II 30/01/2019 12:08 OPippo-II

Amazon Business - documenti di trasporto (DDT) e conversioni

Buongiorno

ripropongo il problema già inviato qualche mese addietro - con la fatturazione elettronica alcuni sistemi fantasiosi non sono attuabili e fiscalmente corretti-

Emettiamo DDT per le vendite effettuate
Successivamente convertiamo in fattura differita (se ci vengono comunicati dati fiscali), diversamente dobbiamo convertirli in Ricevuta fiscale

Il problema è durante la conversione in ricevuta fiscale il magazzino viene scaricato per l'ennesima volta.

escludendo occultamento DDT, chiusura etcc.. NON valido a fini fiscali e soggetta a sanzioni

  possiamo trovare una soluzione

  Esempio

  una causale che non scarica due colte il magazzino o altro

Grazie

Fabio 30/01/2019 15:49 Campo libero: Fabio

Come probabilmente abbiamo gia' suggerito in precedenza dovreste creare DDT solo per le vendite che poi si tradurranno in fattura, e convertire invece direttamente l'ordine in un documento non fiscale per le vendite che non prevedono una successiva fatturazione

OPippo-II 30/01/2019 15:59 OPippo-II

purtroppo questo non è possibile - Amazon comunica dopo qualche giorno l'emissione della fattura e questo ci riporterebbe ad altro annoso problema di dover convertire la ricevuta fiscale in nota di accredito e poi fattura - ma questo con la fatturazione non è possibile per ragioni di date e dati mancanti come codici fiscali.

basterebbe creare un a causale e non servirebbe altro !

Vedo che non siamo gli unici con lo stesso problema - Grazie

Fabio 30/01/2019 17:16 Campo libero: Fabio

Citazione:
purtroppo questo non è possibile - Amazon comunica dopo qualche giorno l'emissione della fattura

In questo caso:

- Create tutte DDT con una causale "VENDITA NO FATTURA" (causale da NON convertire in fattura differita)
- Se Amazon successivamente vi comunica che quella DDT va fatturata cambiate la causale in VENDITA (causale che invece sara' convertibile in fattura differita)
- Le DDT con causale VENDITA NO FATTURA saranno poi totalizzabili per corrispettivi da contabilizzare, e possono rimanere come pezza giustificativa delle vendite fatte ai clienti (non serve creare una ulteriore ricevuta)

OPippo-II 31/01/2019 07:30 OPippo-II

Giorno

la normativa è chiara i DDT (documentati di trasporto devono essere convertiti nei tempi previsti dalla normativa in vigore.

posso immaginare che sia una scocciatura ma a seguito di controlli e di richieste specifiche all'agenzia delle entrate è chiaro il concetto dell'esistenza della norma che obbliga la trasformazione.

ora vi sto utilizziamo un gestionale che aiuta la nostra attività è plausibile trovare una soluzione più semplice che non quella di far cambiare una norma fiscale !

Attendo Vostre - GRAZIE


Fabio 31/01/2019 09:04 Campo libero: Fabio

Citazione:
la normativa è chiara i DDT (documentati di trasporto devono essere convertiti nei tempi previsti dalla normativa in vigore.

Una DDT a dire il vero non deve essere necessariamente essere trasformata in fattura differita. Che io sappia se il totale viene annotato sul registro dei corrispettivi non c'e' niente di irregolare.
La normativa indica i tempi massimi entro cui si puo' (ma non che si deve) emettere fattura differita dall'emissione della DDT (articolo 21, comma 4 D.P.R. n. 633/72)

Se preferite, o ritenete che sia fiscalmente piu' corretto, potete anche fare il contrario, ovvero spedire i prodotti con delle ricevute, e poi emettere all'occorrenza fattura differita che fa riferimento a quelle ricevute

Se poi vogliamo seguire la normativa, questa dice anche che il cliente DEVE chiedere l'emissione della fattura al momento dell'acquisto e non ha facolta' di chiederla "dopo qualche giorno". Quindi volendo essere rigorosi dovreste fare queste rimostranze ad Amazon e chiedere che indichino SUBITO, come e' corretto che sia a norma di legge, se il cliente vuole fattura oppure no

OPippo-II 02/02/2019 18:30 OPippo-II

Giorno

come indicato nella richiesta - dobbiamo escludere :

  - mancata conversione DDT (non legale)
  - emissione ricevuta e poi conversione in fattura (bisognerebbe prima passare per la nota di accredito)

     una semplice telefonata alla agenzia delle entrate o al commercialista possono chiarire il dubbio se un DDT va convertito o meno - a chiarire qualsiasi dubbio ci pensa la fatturazione elettronica che impone questo obbligo.

Credo sia il caso di capire se una soluzione è fattibile o con Ready non c'è speranza di regolarizzare la posizione contabile facendola risultare lineare con il programma di contabilità !

  Grazie

Fabio 04/02/2019 16:04 Campo libero: Fabio

Ok. Quindi, partendo dal presupposto che non e' possibile fare quello che chiedete nella domanda iniziale, ovvero NON e' possibile non far scaricare il magazzino a certi tipi di documenti, qual'e' la strada che vorreste seguire?

OPippo-II 11/02/2019 08:42 OPippo-II

Giorno, utilizziamo il gestionale Ready Pro, molte vendite vengono effettuate sui marketplace come Amazon, queste vendite devono essere spedite tramite corriere.

Salvo diverse indicazioni unici documenti compatibili sono : Ricevuta fiscale, DDT trasporto e Fattura accompagnatoria

Non è possibile effettuare il ciclo di spedizioni con l'Ordine (solo un esempio)

quindi Amazon comunica successivamente alla spedizione (2/4 giorni) quale documento fiscale è stato emesso

Non conoscendo dati fiscali completi al momento dell'ordine, unico documento emittibile, con Ready è il DDT con tutti i problemi di tarsformazione.

Se convertiamo il DDT in ricevuta scarichiamo due volte il magazzino

  abbiamo proposto da mesi, una causale che durante la conversione, non scarichi due volte il magazzino

GRazie

Fabio 15/02/2019 15:15 Campo libero: Fabio

Citazione:
con Ready è il DDT con tutti i problemi di tarsformazione.

Convertire i DDT sempre in fattura differita, anche per eventuali ricevute da distinguere tramite una apposita causale?

Quindi:

- DDT

- DDT convertite in fatture differite causale "VENDITA FATTURA" --> generano fattura elettronica e vengono stampate come fattura. Il totale di questi documenti andra' poi contabilizzato nel registro IVA delle vendite

- DDT convertite in fatture differite con causale "RICEVUTA" --> si configura la causale per non generare fattura elettronica, e si modifica il modello di stampa per stampare questi documenti come "RICEVUTA". Il totale di questi documenti andra' poi contabilizzato nel registro IVA dei corrispettivi

OPippo-II 01/03/2019 10:37 OPippo-II

Grazie - è una soluzione interessante ma non applicabile se vogliamo utilizzare un gestionale serio con il Vostro.

comunque abbiamo trovato una possibile soluzione - utilizzando il   Vostro gestionale, stiamo controllando collegamenti di magazzino e contabili per essere sicuro che funzioni a dovere .

verto è che una semplice CAUSALE potrebbe risolvere il problema molto velocemente e legalmente

Grazie