Codifica guidata

La procedura di codifica guidata permette di creare degli schemi predefiniti di codifica per gli articoli e consente quindi una codifica piu' rigorosa.
Il modo migliore per capire il funzionamento della procedura e' tramite un esempio.

Supponiamo di gestire un music store - videoteca e di voler codificare gli articoli in questo modo:
Tipo - Supporto.Codice progressivo

Dove:
- TIPO puo' essere M (Musica) o V (Video)
- SUPPORTO puo' essere CD VHS DVD MC (musicassetta)
- CODICE PROGRESSIVO un codice di 4 cifre numerico del tipo 0001, 0002, .....

La prima cosa da fare è attivare la gestione della codifica guidata degli articoli da Util / Impostazioni / Anagrafica articoli 1 attivando l'opzione evidenziata nell'immagine sottostante:
Poi andranno configurate opportunamente le tabelle parametriche per gli articoli
In particolare nel nostro esempio la prima tabella parametrica utilizzata per il TIPO e' configurata in questo modo:
mentre la seconda tabella parametrica utilizzata per il tipo di SUPPORTO e' configurata in questo modo:



A questo punto passiamo a vedere come creare la codifica guidata che ci serve.

All'apertura della procedura la prima volta non ci sara' nessuna codifica guidata definita come nel seguente esempio



Premendo il pulsante [Aggiungi] si potra' creare una nuova codifica.


Se e' attiva la funzionalita' taglie e colori verra' richiesto se creare un sistema di codifica standard oppure una codifica per le varianti taglia/colore (per maggiori informazioni su questo sistema di codifica rimandiamo alla sezione Codifica automatica delle varianti taglie/colore)

Poi verra' richiesta la descrizione da utilizzare e a questo punto comparira' una nuova sezione sulla finestra


Nella griglia in basso andranno inseriti, nell'ordine in cui dovranno comparire nel codice, i vari elementi che dovranno comporre il codice finale degli articoli.

Siccome la nostra codifica dovra' essere del tipo:
Tipo - Supporto.Codice progressivo

iniziamo con il premere il pulsante Aggiungi presente in basso.

Verra' richiesto il tipo di elemento da inserire (per un elenco dettagliato dei tipi fare riferimento alla tabella tipi di elemento della codifica guidata).

Per la nostra codifica gli elementi che andremo inserire in sequenza saranno:
- Per il TIPO un elemento CODICE ALTERNATIVO TABELLA PARAMETRICA collegato alla 1a tabella (Tipi)
- Un elemento TESTO FISSO con il simbolo del trattino "-"
- SUPPORTO: elemento DESCRIZIONE TABELLA PARAMETRICA collegato alla 2a tabella (Supporti)
- Un elemento TESTO FISSO con il simbolo del punto "."
- Per il CODICE PROGRESSIVO un elemento di tipo NUMERO INTERO PROGRESSIVO AUTOMATICO. Per questo campo modificheremo lunghezza minima e massima del campo a 4 caratteri (di default viene impostato a 5 che creerebbe una codifica del tipo 00001,00002,... invece a noi interessava una codfiica 0001,0002,..ecc)

Il risultato a schermo sarà il seguente:



A questo punto occorre selezionare il tab "Categorie collegate" e specificare per quale categoria di articoli andra' utilizzata questa codifica.

Nel nostro caso selezioneremo TUTTE LE CATEGORIE  in modo che questa codifica sia valida per qualsiasi nuovo articolo creato.



Ovviamente avremmo potuto creare piu' regole di codifica differenti ed associarle ad una o piu' categorie diverse.

Nel caso in cui ad una stessa categoria siano associati piu' sistemi di codifica Ready, al momento della creazione di un nuovo articolo, chiedera' quale tipo di codifica utilizzare

Login