Autore Messaggio
AmminBX 28/01/2019 19:53 AmminBX

Fatture passive ricevute dopo la fine del mese e detraibilità IVA

Buonasera,
mi porto avanti con una domanda che sarà sicuramente attuale tra qualche giorno.

Sappiamo dalle note dell'Agenzia delle Entrate che per le fatture di acquisto ricevute (rif. data consegna dello SDI) dopo la fine del mese (rispetto alla data di emissione) e entro il 15 del mese successivo, si può detrarre l'IVA nel mese relativo alla data della fattura.

Come si fa operativamente con Ready a gestire la competenza IVA al mese della data fattura? Devo necessariamente agire sul campo Data fattura (retrodatando rispetto all'effettiva consegna) quando contabilizzo la fattura ricevuta?

Es. fattura ricevuta il 4 febbraio e datata 31 gennaio: per poter inserire la detrazione dell'IVA sul mese di gennaio devo imputare la Data (di registrazione) al 31 gennaio (pur avendo ricevuto la fattura dopo) o c'è un altro sistema? Altri software permettono di mantenere la data di registrazione sul mese di febbraio e di forzare in un campo apposito la competenza IVA su gennaio.

Grazie anticipatamente e ancora complimenti, state andando benissimo rispetto ad altri sistemi che devo per forza usare e mi stanno facendo impazzire.

LucOne 01/02/2019 10:29 LucOne

Buongiorno,

anch'io vorrei avere qualche spiegazione in piu.
Oggi 1-02 abbiamo ricevuto fatture datate 31/01
se le registriamo l'iva viene inputata nel mese di febbraio , è corretto?
Si puo correggerla manualmente devo scaricarla nel mese di gennaio o è cambiato qualcosa?

Saluti
Luca

Filuc 01/02/2019 11:33 Filuc

Domanda comune stamattina Shocked
io aspetto quelle di carburante ed almeno altri due fornitori.

Fabio 01/02/2019 17:38 Campo libero: Fabio

Buonasera,
l'argomento purtroppo non è ancora stato definito al 100% dall'Agenzia delle Entrate, provo ad illustrare per punti la situazione attuale:

1) a rigor di normativa una fattura con data 25/01/2019 ricevuta dal SDI con data 05/02/2019 va contabilizzata in data 05/02/2019, ma imputando competenza IVA a gennaio 2019.
Per quanto riguarda la possibilita' di registrare la fattura con data 05/02/2019 Ready Pro lo fa gia' in automatico, ma nelle attuali versioni 20.11 non e' possibile forzare la competenza IVA a gennaio. Una registrazione di prima nota con data 05/02/2019 attualmente in Ready Pro finisce sui registri IVA di febbraio 2019 (e non su quelli di gennaio)

Stiamo lavorando ad una modifica per consentire di modificare la competenza IVA sulla nuova versione 21.1 ma non credo sara' possibile un rilascio anche parziale prima del 10 febbraio


Fabio 01/02/2019 17:39 Campo libero: Fabio

2) Sebbene la normativa dica quello riportato al punto 1, c'e' da dire che la normativa indica anche questo primo semestre come privo ci sanzioni (non solo per l'emissione, ma anche per la ricezione).
Sembrerebbe quindi che (il condizionale e' d'obbligo) sia possibile contabilizzare ancora i documenti come si faceva in precedenza, ovvero con la data documento.

L'AdE stessa ha dato indicazioni in questo senso al recente convegno CNCDEC del 15 gennaio, indicando che non ci sono estremi per sanzionare un comportamento motivato che non crea danno al fisco, registrando la fattura in data 31/1.
Quindi una fattura con data 31/01  ricevuta il 10/02 potrebbe essere contabilizzata con data 31/01 (semplificando di conseguenza tutto il resto)

Sempre al convegno CNCDEC sono arrivati addirittura a dire che si potrebbero contabilizzare e portare in detrazione anche le fatture che si sa che sono state emesse, ma ancora non effettivamente consegnate/ricevute dal SDI (ma prima di fare una operazione di questo tipo personalmente ci andrei con i piedi di piombo, a meno di non avere veramente molta IVA da portare in detrazione su queste fatture)

In ogni caso la situazione ancora non e' perfettamente definitia, e da AssoSoftware si sta spingengo da tempo per avere indicazioni precise e certe in questo senso, e perche' venga pubblicata una FAQ chiara e precisa (che comunque ad oggi ancora non c'e')






LucOne 06/02/2019 08:46 LucOne

Buongiorno,
ho aspettato qualche giorno per capire meglio ...
parebbe che si debba fare come hai indicato tu cioè registrazione a Febbraio ma competenza Iva a gennaio ..

A questo punto ti chiedo se hai un idea su come fare, almeno provvisoriamente, fino al rilascio della nuova versione perchè siamo fermi con le registrazioni delle fatture fornitori...

dovrebbe essere un problema molto sentito..

Grazie
Ciao
Luca

AmminBX 06/02/2019 17:03 AmminBX

Buongiorno a tutti e grazie a Fabio per i chiarimenti.

Se la faq non esce entro la fine della settimana con informazioni che stravolgono l'attuale modalità di registrazione consigliata, credo che possiamo tutti serenamente variare la data di registrazione all'ultimo giorno utile del mese.
Del resto se il software al momento ha questo limite, non vedo il problema ad esercitare il diritto alla detrazione dell'IVA con gli strumenti a disposizione...
Personalmente non abbiamo problemi a lasciare in sospeso temporaneamente qualche fattura, ma mi chiedo come potrebbe fare chi riceve decine di fatture di acquisto in pochi giorni.

Approfitto invece della discussione per aggiungere una questione a corollario di ciò e se è il caso aprirò una richiesta a parte.
Alcuni consulenti molto rigidi sostengono che la data di registrazione deve concidere con la data di ricezione dello SDI, quindi non sarebbe neanche corretto registrare il 16 di febbraio tutte le fatture del mese datate tra l'1 e il 16 (in modo da non incasinare la numerazione dei registri IVA nel caso si potesse più avanti registrare a febbraio le fatture di gennaio). La domanda è se esiste qualche indicazione in merito da Assosoftware. Spero di essere stata chiara...

Grazie anticipatamente

Fabio 07/02/2019 09:31 Campo libero: Fabio

Buongiorno,
daremo la possibilita' di forzare la competenza IVA sulla prossima versione Ready Pro 21.1 che verra' rilasciata lunedi' prossimo.
Nel frattempo potete comunque registrare le fatture ricevute con data febbraio, si trattera' solo di andare successivamente a modificare la data di competenza una volta disponibile la nuova versione.

LucOne 07/02/2019 10:14 LucOne

Buongiorno,

grazie perfetto,
pero a questo punto mi nasce un'altra domanda ...
Ci sono arrivate fatture dall 'SDI con data febbraio e il giorno dopo altre fatture con data gennaio in questo caso cosa è meglio fare :

registrare in ordine di arrivo e poi cambiare competenza iva , ma ha quel punto avremo il registro iva con numeri non progressivi perche avremo le fatture del mese successivo che non entrano nel registro iva di gennaio.

Oppure registrare solo le fatture di gennaio e lasciare le fatture di febbraio non registrate anche se ricevute e registrarle in seguito dopo la chiusura Iva?

sorry..
Luca

Fabio 07/02/2019 10:23 Campo libero: Fabio

Citazione:
ma ha quel punto avremo il registro iva con numeri non progressivi perche avremo le fatture del mese successivo che non entrano nel registro iva di gennaio.

I protocolli IVA sui registri acquisto sono stati aboliti (proprio per questo motivo)
Noi lasceremo comunque la possibilita' di decidere se stamparli oppure no (perche' ancora non e' ben chiaro se ad esempio sui registri IVA degli acquisti da minimi e forfettari, o su un eventuale registro IVA acquisti dall'estero i protocolli vadano ancora). Incredibilmente siamo a febbraio e sono punti su ancora si e' lasciati all'interpretazione di ognuno

I protocolli in ogni caso in Ready Pro registrateli progressivamente in ordine di data.

Quindi esempio

Fattura 123 del 31/01/2019  ricevuta il 31/01/2019  --> Prot.1
  competenza IVA gennaio

Fattura 345 del 28/01/2019  ricevuta il 05/02/2019  --> Prot.2
  competenza IVA gennaio

Fattura 567 del 03/02/2019  ricevuta il 07/02/2019  --> Prot.3
  competenza IVA febbraio

Fattura 789 del 31/01/2019  ricevuta il 10/02/2019  --> Prot.4
  competenza IVA gennaio

Fattura 987 del 31/01/2019  ricevuta il 20/02/2019  --> Prot.5
  competenza IVA febbraio (perche' oltre la data della liquidazione IVA)




AmminBX 07/02/2019 10:24 AmminBX

@LucOne

In altre parole il tuo dubbio è lo stesso che ho espresso due messaggi fa.

Fabio per favore potresti farci sapere appena possibile, perché se le fatture vanno registrate tassativamente alla data di ricezione mi sa che dobbiamo correggere un po' di cose... trovo comunque assurdo che il fisco possa ridire su questi dettagli con tutti i problemi che ci sono stati e sono ancora aperti.

Grazie

AmminBX 07/02/2019 10:25 AmminBX

ops, ho postato un attimo dopo la tua risposta, ora leggo

Fabio 12/02/2019 11:19 Campo libero: Fabio

Buongiorno,
segnalo che la nuova versione 21.1 che include la modifica e' stata rilasciata questa mattina.
La documentazione sul manuale non e' ancora stata completata pero'.
(vedi screenshot e  https://www.readypro.it/help/it/3530/protocollo-sui-registri-iva-acquisti )

Il setup per la nuova versione e' scaricabile dall'area download del sito readypro.it
https://www.readypro.it/software-gestionale-download

L'elenco completo delle novita' e' disponibile qui:
https://www.readypro.it/forum/ready-pro-2019-v21-1.10.0.768160.fo

Fabio 12/02/2019 11:36 Campo libero: Fabio

Ecco la documentazione
https://www.readypro.it/help/it/3538/competenza-iva-per-fatture-ricevute-nel-mese-successivo-alla-data-di-emissione