Autore Messaggio
alex1970 08/06/2019 22:01 alex1970

errore conteggio iva registratore di cassa quando viene detratto un acconto nello scontrino

Buonasera, premesso che utilizziamo un registratore di cassa della Custom Big III e che siamo riusciti a collegarlo e farlo funzionare da diversi mesi, il problema è sorto in questi giorni quando mi sono accorto che a fine giornata il totale stampato dal registratore corrisponde a quello di ready mentre la suddivisione delle aliquote iva no. Dopo un'attenta analisi ho capito che questo avviene quando nella giornata abbiamo detratto degli acconti negli scontrini. Utilizziamo la procedura che quando al momento dell'ordine riceviamo un importo dal cliente emettiamo uno scontrino di acconto per poi poterlo recuperare al momento della vendita effettiva del prodotto, e fin qui tutto bene lo scontrino viene emesso giustamente con la dicitura acconto. Al momento della vendita quando andiamo a recuperare l' acconto per detrarlo con lo scontrino di vendita viene stampata la dicitura di sconto art e il valore negativo di quanto già anticipato. Per noi anche questo andrebbe bene, tanto c'è la traccia dei vari movimenti collegati (ho letto da qualche parte che il valore negativo nei registratori di cassa può essere visualizzato solo come sconto), se non fosse che a fine giornata nella chiusura di cassa sullo scontrino di fine giornata ci ritroviamo nello scorporo dell'iva (utilizziamo l'iva al 10% e 22%) valori diversi da quelli effettivi. L'iva viene aumentata esattamente del valore corrispondente a quello degli acconti decurtati.
Faccio un esempio per farmi capire meglio:

il totale giornata rilevato da Ready è di Euro 1.467,20 di cui :

iva al 22% imponibile € 1.199,57  imposte € 263,93 totale € 1463,50
iva al 10% imponibile € 3,36 imposte € 0,34 totale € 3,70

e fin qui tutto ok

quando stampo sulla cassa il fine giornata mi ritrovo:

totale Euro 1.467,20 (uguale a quello di Ready)

mentre nei dettagli iva:

iva 10% -271,30 di cui ---> imponibile -271,64 iva 0,34
iva 22% 1738,50 di cui ---> imponibile 1375,41 iva 363,09

durante la giornata abbiamo detratto l'acconto su 2 scontrini e in particolare:

su uno da 149,00 Euro il valore di € 50,00 per un valore totale scontrino di €99,00
su uno da 970,00 Euro il valore di € 500,00 per un valore totale scontrino di €470,00

quindi il totale degli acconti è pari a € 550,00 e l'iva al 22% su questi corrisponde a € 99,18 che se aggiungiamo al giusto valore calcolato da ready di 263,93 ci da il valore 363,11 molto vicino a quello calcolato erroneamente dal registratore di cassa.

Riuscite a capire a cosa sia dovuto tutto questo, avete avuto casistiche di questo tipo? E' urgente una soluzione sono a vostra disposizione per ulteriori dettagli grazie.

Alessio

alex1970 10/06/2019 15:23 alex1970

Buongiorno, ho fatto presente il problema anche all'assistenza tecnica del registratore di cassa, probabile che possa essere dovuto anche all'aggiornamento firmware che ho dovuto fare per trasformarla in cassa telematica e che partirà a funzionare in questa modalità a gennaio dell'anno prossimo. Ho visto chiusure di giornata antecedenti all'aggiornamento che non presentano questo errore.
Contattavano la casa madre per verificare l'anomalia, vi tengo aggiornati, saluti e grazie per l'eventuale interessamento.

Alessio

Fabio 10/06/2019 15:36 Campo libero: Fabio

Buonasera Alessio,
il registratore di cassa e' configurato in modalita' "classica" oppure e' stato aggiornato a registratore telematico?

Fabio 10/06/2019 15:40 Campo libero: Fabio

Citazione:
uongiorno, ho fatto presente il problema anche all'assistenza tecnica del registratore di cassa, probabile che possa essere dovuto anche all'aggiornamento firmware che ho dovuto fare per trasformarla in cassa telematica e che partirà a funzionare in questa modalità a gennaio dell'anno prossimo. Ho visto chiusure di giornata antecedenti all'aggiornamento che non presentano questo errore.
Contattavano la casa madre per verificare l'anomalia, vi tengo aggiornati, saluti e grazie per l'eventuale interessamento.

Ah ok, non avevo visto che nel frattempo avevate inserito un'altro post.
Per quanto riguarda i registratori telematici ci sono purtroppo ancora diversi problemi, non solo su Custom (che e' un modello che non abbiamo mai certificato direttamente, ci tengo a precisarlo). Anche tra quelli che abbiamo in test abbiamo purtroppo rilevato piu' di un problema sulle totalizzazioni IVA, in particolare in corrispondenza di resi e sconti, e su 3 marche da 2 siamo fermi in attesa di correzioni del firmware.
Con i corrispettivi telematici in partenza al 1° luglio sinceramente non e' una gran cosa, si spera onestamente in un rinvio, o almeno in un periodo senza sanzioni, perche' c'e' piu' di una cosa che non sta funzionando (ma non tanto per gli scontrini stampati da Ready Pro, parlo di problemi che si presentano anche facendo gli scontrini manualmente dalla tastiera del registratore di cassa) Sad

alex1970 10/06/2019 16:20 alex1970

Citazione:
su 3 marche da 2 siamo fermi in attesa di correzioni del firmware


Bene Fabio il fatto che non sia un problema isolato un po' mi rincuora anche se per chi non addetto ai lavori questo crea non pochi disservizi!

Aspetto responso della Custom e vi faccio sapere, spero non sia come la storia dei subtotali che ci sono voluti mesi prima di risolverla. Nel frattempo quando utilizzerò gli acconti in detrazione sullo scontrino mi affiderò a Ready per la suddivisione delle aliquote di certo non andrò a registrare un'iva non dovuta !

Grazie


Fabio 10/06/2019 16:33 Campo libero: Fabio

Citazione:
Nel frattempo quando utilizzerò gli acconti in detrazione sullo scontrino mi affiderò a Ready per la suddivisione delle aliquote di certo non andrò a registrare un'iva non dovuta !

Il problema e' che il registratore di cassa inviera' automaticamente i totali IVA all'Agenzia delle Entrate alla chiusura.
Quello calcolato in Ready Pro contera' fino ad un certo punto, perche' quello che fara' fede e' quello che invia il registratore di cassa unsure

alex1970 10/06/2019 16:59 alex1970

Citazione:
Il problema e' che il registratore di cassa inviera' automaticamente i totali IVA all'Agenzia delle Entrate alla chiusura


Mmmmm Il nostro registratore di cassa trasmetterà all'agenzia a gennaio 2020 spero che per quella data la Custom si sarà adeguata con un nuovo firmware. Il problema ci sarà sicuramente per chi invece dovrà attivarla a luglio se non ci saranno proroghe. Nel frattempo a un cliente che entra e ci da un acconto per un ordine siamo costretti ad emettere lo scontrino per poi stornarlo in quello dove ritirerà l'articolo, ma certo è che per questa operazione non dobbiamo pagare l'iva due volte a causa di un malfunzionamento della cassa giusto ? Speriamo capiscano presto la gravità della situazione !!


Fabio 12/06/2019 11:39 Campo libero: Fabio

Citazione:
Il nostro registratore di cassa trasmetterà all'agenzia a gennaio 2020 spero che per quella data la Custom si sarà adeguata con un nuovo firmware. Il problema ci sarà sicuramente per chi invece dovrà attivarla a luglio se non ci saranno proroghe.

Noi abbiamo tanti clienti che partono a luglio, quindi la speranza e' che sia pronto gia' per tale data.
A gennaio sicuramente sara' tutto a posto, il problema e' per quelli in partenza tra qualche settimana

Citazione:
ma certo è che per questa operazione non dobbiamo pagare l'iva due volte a causa di un malfunzionamento della cassa giusto ?

Bella domanda Sad
Purtroppo ad oggi nessuno penso possa dare rassicurazioni in questo senso.
Unica cosa che potrei suggerire, per chi vuole stare sicuro e finche' i firmware non sono a posto, sarebbe di emettere fattura di acconto  e poi fattura di venduita, invece del classico scontrino.

alex1970 12/06/2019 18:14 alex1970

Citazione:
Unica cosa che potrei suggerire, per chi vuole stare sicuro e finche' i firmware non sono a posto, sarebbe di emettere fattura di acconto  e poi fattura di venduita, invece del classico scontrino


Apprezzo il suggerimento Fabio, ma non è gestibile, alla cassa di un negozio, richiedere i dati per la fattura quando questi non sono dovuti, tipo il codice fiscale. Poi c'è tutta la storia della fatturazione elettronica, molto probabilmente la fattura andrà in mancata consegna e sarà sempre a carico nostro certificare che il cliente ha ricevuto la comunicazione che la fattura è presso il suo cassetto fiscale...confido di più nel fatto che si risolvano il prima possibile questo tipo di problematica da parte dei costruttori di registratori fiscali e in un periodo di transizione senza sanzioni almeno dove è chiara la non responsabilità del utente finale.

Grazie comunque per l'interessamento saluti.