Utilizzo di Ready Pro da remoto!

Ready Pro può essere utilizzato tramite un sistema di licenze di Desktop Remoto (RDS)

Spesso si ha la necessita' di utilizzare Ready Pro su diverse postazioni che però non sono collegate fisicamente tra di loro in rete, per esempio le sedi distaccate.
Se sulle varie postazioni però sono attivati dei collegamenti a internet tramite ADSL o FIBRA è possibile utilizzare un SERVER Windows (dove installare Ready Pro) con licenze RDS CAL e far lavorare le varie postazioni su sessioni RDP anche a Km di distanza.
L'ideale sarebbe avere degli abbonamenti ADSL/FIBRA con indirizzi IP fissi, ma esitono parecchie soluzioni software, sviluppate da terzi, per ovviare eventualmente al fatto di non possedere IP statici.
Quello che serve quindi sono semplicemente un server con sistema operativo Windows Server 2008, 2012, 2016 e/o superiori (attenzione non tutte le versioni di Windows Server permettono di gestire licenze RDS) e tante licenze CAL e RDS CAL per quante workstation (in realtà utenti) si vogliono collegare contemporaneamente... e ovviamente ADSL/FIBRA sia lato SERVER che lato CLIENT.

servizi_desktop_remoto

Ready funziona egregiamente con i servizi di Desktop Remoto!

Si ha la possibilità di comunicare in tempo reale con gli altri utenti tramite messaggistica, di poter vedere la giacenza degli altri negozi, ecc. Noi incoraggiamo i nostri clienti ad utilizzare questo sistema principalmente per tre motivi:

Performance : tutto il lavoro viene processato lato server, il che si traduce in una maggiore velocità dell'applicazione.

Affidabilità : maggiore sicurezza per gli eventuali danneggiamenti del database. Se una workstation in RDP poi si blocca e' sufficiente riavviarla, ricollegarsi alla propria sessione RDP e si ritroverà Ready nello stesso stato in cui era al momento del blocco della workstation.

Funzionalità : il Desktop Remoto è d'obbligo per poter utilizzare Ready Pro con un database in formato Microsoft SQL Server. Con questo formato di database, è possibile usufruire di nuove funzionalità, quale per esempio l'accesso da parte di utenti di tipo "agenti".

L'utilizzo dei servizi di Desktop Remoto comporta in ogni caso qualche svantaggio:
1. Se la linea ADSL/FIBRA di una sede distaccata ha dei problemi e ha un blackout, durante quel periodo quella sede rimarrà senza programma gestionale. E' una cosa ovviabile con una seconda linea di backup, magari con una chiavetta 4G sul router.
2. La gestione di una stampante da remoto non sempre è possibile (dipende dal modello e dal suo driver).

L'installazione di Ready sotto RDS non richiede nessun accorgimento particolare tranne per il fatto che ogni utente deve avere un proprio username (ovvero non devono entrare tutti con lo stesso nome utente tipo Administrator o Utente).
Infatti le chiavi di attivazione, e l'identificazione del terminale vengono associate allo username, quindi ogni nuovo username viene identificato come un nuovo terminale e necessita di una nuova chiave di attivazione.
La macchina che ospiterà il software Ready Pro non necessità di una configurazione particolare.
Nel momento in cui Microsoft Server gira correttamente, allora anche Ready Pro girerà correttamente.

Dove scaricare il software per collegare le workstation in RDP (Desktop Remoto)

Per i sistemi operativi Microsoft, da Windows XP in poi, il client di connessione in Desktop Remoto è già incluso, sotto il menu' "accessori".

Eventualemente, ecco alcuni link utili per scaricare una versione più aggiornata del client oppure una versione per altri ambienti:
- per sistemi Windows potete leggere questo tutorial, cliccando qui
- per sistemi Apple MAC potete scaricare il software di terminale dall'Appstore, cliccando qui
- per sistemi Linux potete scaricare il software di terminale, cliccando qui